SIM: non tutti i numeri valgono allo stesso modo, ecco quelli speciali

Nel fantastico e silenzioso mondo delle smart card si celano dei misteri di cui pochissimi sono a conoscenza. Tra l’immensità di SIM, nonché Subscriber Identity Module utilizzate dagli operatori di telefonia mobile per mettere a disposizione degli utenti le connessioni per servizi voce e dati, vi sono delle carte davvero speciali. Trattasi di eccezioni che permettono a coloro che le possiedono di ottenere delle cifre tutt’altro che indifferenti.

Il loro valore ha permesso a TIM, Vodafone e Wind Tre, di mettere in piedi un’asta speciale il cui ricavato andrà all’Istituto di Ricerca contro i Tumori. Il merito di tale idea va a al programma televisivo Le Iene, andato in onda su Italia 1. Questo ha dunque affrontato la tematica delle smart card accomunate da una peculiare caratteristica. Ci riferiamo alla combinazione speciale di numeri o lettere al loro interno.

Le aste tenute dai collezionisti del settore hanno raggiunto cifre che superano addirittura i migliaia di euro.

 

SIM: quali sono i numeri speciali messi all’asta

Dalla scoperta di tali SIM è nata una vera e propria categoria chiamata SIM Top Number, nella quale sono racchiusi i numeri telefonici associati agli operatori TIM, Vodafone e Wind Tre, che hanno delle particolarità fuori dal comune.

Alla compravendita al rialzo hanno partecipato 600 utenti. Quali delle sequenze sono state acquistate dai collezionisti (con la dicitura “X,Y,Z” si indicano tutte quelle schede elettroniche i cui numeri sono tutti o parzialmente simili a prescindere dal prefisso operatore)?

  • 2.210 euro per il numero 339 YYXXXXX regalato da TIM.
  • 8.600 euro per il numero TIM 33Y XXXXXXX.
  • 1.920 euro per il numero Vodafone 342 XXXXXYY.
  • 856 euro per il numero Wind 320 XYZYZYZ.
  • 343 euro per il numero di 3 Italia 393 XY9XXY9.