Tesla Semi camion elettrico 1000 km autonomia

Nel corso dei prossimi mesi debutterà ufficialmente per il mercato automobilistico il nuovo camion elettrico targato Tesla, ovvero il nuovo Tesla Semi. Quest’ultimo era stato annunciato circa tre anni fa ed era stato comunicato che avrebbe avuto una autonomia pari a circa 600 km. Ora, però, Elon Musk, ovvero l’amministratore delegato dell’azienda, ha comunicato un’importante novità da questo punto di vista.

 

Il CEO di Tesla promette che il nuovo camion elettrico avrà un’autonomia eccellente

Il famoso amministratore delegato di Tesla, cioè Elon Musk, ha da poco comunicato un’importante caratteristica che contraddistinguerà il suo nuovo veicolo. Come già accennato, infatti, il prossimo camion elettrico dell’azienda avrà una autonomia davvero eccellente, pari a ben 1000 km. Dal suo annuncio ufficiale nel 2017, quindi, sono stati fatti diversi miglioramenti per quanto riguarda le batterie.

Nello specifico, il nuovo veicolo elettrico utilizzerà le nuove celle dell’azienda, le Tesla 4680. Queste saranno in grado di garantire una autonomia elevata in quanto saranno caratterizzate da celle con una densità pari circa 300 Wh/kg. Elon Musk ha infatti dichiarato: “Ottenere un range di 500 km è abbastanza facile, soprattutto per quanto riguarda un camion che trasporta un carico da 40 tonnellate. Per il trasporto a lunghe percorrenze, si può portare l’autonomia fino a, crediamo, 800 km, e siamo sulla strada del camion pesante da 1000 chilometri di range”.

Vista la presenza di batterie più grandi, uno dei compromessi a cui bisognerà adeguarsi potrebbe però essere la riduzione della capacità del camion elettrico di circa una tonnellata. Vi ricordiamo comunque che il nuovo Tesla Semi dovrebbe arrivare in veste ufficiale sul mercato durante il 2021.