WhatsApp: molti utenti si lamentano, così possono essere spiatiWhatsApp non è qualcosa a cui si può rinunciare. Tutti lo usiamo tanto per i semplici messaggini di testo e tanto per le altre funzionalità eccellenti che Facebook offre ai suoi utenti. Condivisione di documenti, foto, video, audio ed anche chiamate e video chiamate. Per queste ultime serve un occhio di riguardo per il rischio sicurezza segnalato dalla stessa azienda californiana. Ecco su cosa verte il nuovo pericolo.

 

WhatsApp a rischio per una video chiamata che può metterti in pericolo

La privacy è un argomento sul quale si sono aperte variegate discussioni nel corso del tempo. Da quando la piattaforma è passata in mano a Facebook sono state tante le diatribe sul tema del trattamento dati personali. Ricorderete senz’altro la chiamata in causa del Gran Giurì americano ai danni di Marz Zuckerberg.

Da tempo, ormai, gli utenti usano le video chiamate per accorciare le distanze da un mondo reale che appare lontano causa pandemia. Sfruttando tale condizioni alcuni hacker hanno inventato una truffa che passa per l’uso delle video chiamate.

Grazie ad una falla di sicurezza scovata all’interno del codice sorgente alcuni malfattori hanno potuto veicolare un virus informatico che agisce senza che il diretto interessato risponda. Basta che il manigoldo abbia il nostro numero di telefono ed il rischio si concretizza a scapito nostro. Lo sviluppatore ha cercato di risolvere ma senza successo.

Nel caso in cui si disconosca il numero del chiamante è opportuno limitare l’aggiunta di nuovi contatti sconosciuti. Si rende necessario contrastare la truffa con ogni mezzo in attesa che da Menlo Park possa arrivare finalmente una soluzione definitiva.