cyberpunk-2077-dlc-cd-project-multiplayer-uscita-prezzo

Non sorprende che Cyberpunk 2077 riceverà alcuni DLC post-lancio. Tuttavia, passerà ancora un po’ di tempo prima di sentire le avventure future a Night City, con CD Projekt che tiene i loro piani nascosti fino a dopo il rilascio del gioco.

Parlando in una conferenza sugli utili, il co-CEO di CDPR, Adam Kiciński, ha risposto alle domande riguardanti l’inevitabile pass stagionale del gioco e quando potevamo aspettarci di conoscere i piani post-lancio.

Cyberpunk 2077 avrà lo stesso supporto di The Witcher 3

“Il piano iniziale era da fare prima del rilascio, ma dopo il recente ritardo, abbiamo deciso di attendere l’uscita per fornire ai giocatori il gioco e poi iniziare a parlare di progetti futuri”, ha detto Kiciński. Sappiamo già che Cyberpunk avrà livelli di supporto post-lancio di The Witcher 3, con espansioni della storia più ampie integrate da skin più piccole e drop di missioni.

Arriverà anche il contenuto multiplayer più avanti, anche se non arriverà come semplice aggiornamento dal 2077. “Si tratta di una produzione dedicata separata, una grande produzione”, ha detto Kiciński. “Noi la consideriamo un prodotto autonomo. Ovviamente, non è del tutto autonomo poiché proviene dall’universo di Cyberpunk ed è molto correlato al concetto di giocatore singolo Cyberpunk.”.

Qualunque sia la forma del multiplayer, è improbabile che ne sentiremo parlare a breve. Kiciński fa notare che si tratta di una produzione completamente indipendente da Cyberpunk 2077, con un proprio team.  La conferenza ha anche ribadito che Cyberpunk 2077 non sarà assolutamente ritardato di nuovo prima del suo rilascio del 10 dicembre. Dunque, non ci resta che attendere.