Google stadiaDopo le novità riguardanti i due colossi Microsoft e NVIDIA, anche Google vuole annunciare delle importanti novità in vista. A quanto pare, è arrivato ufficialmente il servizio di cloud gaming Stadia su iOS sotto forma di web app, proprio per aggirare le restrizioni dell’App Store. A differenza di ciò che capiterà con Microsoft xCloud, il quale è atteso su iOS l’anno prossimo, Google ha intenzione di procedere con un test pubblico già nei prossimi giorni.

 

 

Google Stadia: Apple approva, ma solo a metà

L’anno scorso Apple ha fatto vedere la sua visione sui servizi di cloud gaming e sui prodotti iOS, dicendo che lo sbarco all’interno dell’App Store è certamente possibile, ma solo se ogni titolo proposto da questi servizi cloud sia presente in maniera individuale sull’App Store, in modo tale che possa essere analizzato e poi approvato. Questa può essere considerata come una sorta di apertura a metà, la quale ha portato ovviamente Microsoft a criticare la posizione presa da Apple. Tuttavia, nonostante ciò, la casa di Redmond ha preferito dopo puntare all’unica cosa che poteva mettere in atto, ossia una web app di xCloud per iOS. Dunque, hanno poi così deciso di fare sia Google che NVIDIA.

L’annuncio di BigG arriva precisamente dopo un anno dal debutto di Stadia. Google non ha ancora rilevato quante persone si sono iscritte o abbonate al servizio Pro, ma ha detto che la piattaforma ha il merito di aver introdotto ben 80 giochi, e si arriverà a 135 entro la fine dell’anno. Infine, il colosso di mountain view ha annunciato un’offerta a tempo limitato: chi prenota Cyberpunk 2077 per Stadia, riceverà in regalo Stadia Premiere Edition, che include un controller Stadia e Chromecast Ultra. Il gioco sarà disponibile dal 10 dicembre su PC, Xbox One, PS4 e Stadia, con le versioni PS5 e Xbox Series X attese in seguito.