un nuovo aggiornamento di google maps apporta nuove funzioni

Google Maps è sempre sul pezzo e grazie al suo ultimo aggiornamento, rimanere informati in tempo reale è sempre più possibile. Con l’avvento della pandemia da coronavirus, sapere quali sono i posti più affollati così da non arrivare lì e trovare un’amara sorpresa è diventata un’informazione strettamente necessaria a cui ben pochi utenti possono fare a meno. Il navigatore? Ha risposto a pieno a questo bisogno introducendo al suo interno una nuova funzione, scopriamola subito.

Google Maps si aggiorna e diventa un’applicazione utile per contrastare il COVID19

Stando alle ultime indiscrezioni pervenute da Mountain View, il navigatore più utilizzato al mondo si è aggiornato nuovamente e questa volta per contrastare la diffusione del COVID19. Il nuovo aggiornamento, infatti, dovrebbe introdurre una funzione capace di descrivere il livello di affollamento di un determinato luogo e in tempo reale. Solitamente, visitando i luoghi da visitare su Google e da desktop, un grafico mostra quali sono gli orari in cui vi è più gente presso uno specifico luogo ma questa più specifica funzione dovrebbe garantire agli utenti delle informazioni più accurate oltre al fatto di avere sempre uno strumento utile a portata di smartphone.

Non è ancora chiaro quando la stessa funzionalità apparirà sugli smartphone Android e iOS, ciononostante Big G ha dichiarato che il suo impegno è costante sotto questo punto di vista, affermando anche di avere l’intenzione di ampliare le informazioni in merito all’affollamento dei luoghi di ben cinque volte.

Per maggiori informazioni in merito, rimanete sintonizzati scaricando la nostra applicazione a questo link.