Vodafone

Importanti novità ci sono per alcuni clienti di Vodafone. Il provider inglese, infatti, ha deciso di modifica i listini di alcuni suoi abbonati prevedendo un rincaro sui costi. In linea con l’operato di altri gestori, Vodafone cambia i prezzi mensili per alcuni utenti al fine di garantire un servizio sempre competitivo.

 

Vodafone, le nuove modifiche per la telefonia fissa: più 3 euro per gli utenti

La grande differenza della nuova tornata di rimodulazioni prevista da Vodafone sta tutta nel metodo. A differenza di precedenti occasioni, infatti, il gestore inglese ha deciso di modificare non i prezzi dei clienti di telefonia fissa, ma bensì i costi in bolletta per alcuni utenti di telefonia fissa.

La promozione che è interessata da questi cambiamenti è la Unlimted Plus. Alcuni abbonati del gestore inglese saranno chiamati a pagare, da qui ai prossimi mesi, 3 euro in più sulle bollette rispetto ai prezzi di listino delle precedenti fatturazioni. Non vi sono invece cambiamenti per le soglie di consumo, dato che la tariffa garantisce già internet e chiamate senza limiti.

E’ bene ribadire che questa rimodulazione non interessa tutti gli abbonati che hanno sottoscritto in passato la Unlimited Plus, ma solo una parte dei clienti. Gli utenti interessati hanno ricevuto una comunicazione a mezzo posta direttamente da Vodafone negli scorsi mesi.

Se questa rimodulazione è la novità negativa dell’autunno per i clienti Vodafone, c’è anche una nota positiva. Il gestore infatti ha trovato un importante accordo con AGCOM. Sulla base di questo accordo per tutti i clienti che attivano un nuovo piano di abbonamento è previsto ora un costo bloccato durante i primi sei mesi di sottoscrizione.