Google Foto

Brutte notizie per tutti coloro che fino ad ora hanno utilizzato la nota applicazione di Big G per il cloud di foto e video. Come comunicato ufficialmente dall’azienda, infatti, a partire dal primo giugno 2021 lo spazio di archiviazione di Google Foto non sarà più illimitato, ma ci sarà un limite pari a 15 GB.

 

Da giugno 2021 si potrà più avere spazio di archiviazione illimitato su Google Foto

Il noto colosso Google ha da poco comunicato una notizia che non piacerà a molti utenti. A partire da giugno 2021, infatti, ci sarà un limite pari a 15 GB per lo spazio di archiviazione disponibile sul cloud di Google Foto. In passato, invece, tutti gli utenti che possedevano questa applicazione potevano usufruire di uno spazio di archiviazione pressoché illimitato per poter salvare foto e video. Tuttavia, le foto e i video salvati sullo spazio illimitato avevano una risoluzione inferiore rispetto a quella originale. Per salvare nel cloud i file nelle dimensioni originali, invece, si aveva uno spazio di archiviazione pari a 15 GB. Superato questo quantitativo, per poter usufruire di ulteriore spazio era necessario sottoscrivere un abbonamento pari a 1,99 euro al mese per 100 GB di spazio.

Ora, come già detto, questo limite si estende a qualsiasi file caricato, anche in risoluzione inferiore rispetto a quella originale. Il team di Google sottolinea, però, che nel conteggio non verranno considerate tutte le foto e i video caricati sul cloud prima di giugno 2021. A partire da questa data, invece, verranno considerati nel conteggio fino a 15 GB tutte le nuove foto e i nuovi video di cui si è effettuato il backup in alta qualità anche per altri servizi dell’azienda (come Google Drive e Gmail).