blank

Una notizia dolce e amara allo stesso tempo. A poche settimane dal lancio ufficiale, Pete Smith ha annunciato che l’uscita di Destruction AllStars è stata spostata a febbraio del prossimo anno. Il titolo era uno dei pochi giochi next-gen che sarebbe dovuto essere disponibile sin dal primo giorno del lancio di PlayStation 5 ma, a quanto pare, non sarà più così.

Dall’altra parte, però, il team di PlayStation ha riferito che il gioco sarà incluso per due mesi per gli utenti in possesso di un abbonamento PlayStation Plus, che potranno così scaricare il titolo gratuitamente sulla propria console e divertirsi online. Destruction AllStars è, del resto, un titolo multi-giocatore e per giocare online sarà imprescindibile attivare un abbonamento PlayStation Plus, il programma che, oltre ad aprire le porte all’esperienza multiplayer online, premia mensilmente gli utenti con una serie di titoli e contenuti gratuiti ed offre sconti esclusivi.

Rimborso per chi ha effettuato il pre-ordine di Destruction AllStars

Dal momento in cui il gioco verrà offerto gratuitamente – ed anche perché il lancio è stato rimandato di diversi mesi – chi ha già pre-ordinato il gioco tramite lo Store di PlayStation, PlayStation.com o altri rivenditori verrà rimborsato. Inoltre, il team di PlayStation ha fatto sapere che la prossima settimana presenteranno un nuovo trailer che mostrerà maggiori dettagli sul gioco, così da avere le idee un po’ più chiare sulle meccaniche di gioco e sul suo universo.

Intanto, ne approfittiamo per ricordare che gli abbonati PlayStation Plus possono ancora riscattare i giochi gratuiti di ottobre sulla propria PlayStation 4: Vampyr e Need for Speed: Payback.