Nelle ultime ore sono arrivate delle novità importanti che riguardano la smartband del colosso cinese Xiaomi, anche se dobbiamo precisare che per il momento non c’è ancora nessuna conferma ufficiale.

Nonostante l’assenza di una conferma ufficiale, sono stati trovati alcuni indizi ne codice sorgente di Mi Fit, che sembrano indicare he presto alcune Xiaomi Mi Band saranno in grado di misurare la temperatura corporea degli utenti, in modo da rilevare al volo la presenza di febbre. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Xiaomi Mi Band: stanno per arrivare delle novità che riguardano la Mi Band

Il codice di Mi Fit svela questa importante novità, presumibilmente in arrivo con il prossimo aggiornamento dell’applicazione. Ma il dettaglio più importante riguarda i modelli compatibili: pare che la possibilità di misurare la temperatura corporea non sarà una feature esclusiva della Xiaomi Mi Band 5, ma potrebbe arrivare anche sui modelli precedenti, a partire dalla Mi Band 2.

Questo perché si tratta di una funzionalità che sembra sfruttare sia la frequenza cardiaca, che il confronto con un termometro esterno per la prima misurazione, in modo da calibrare il dispositivo. Ovviamente ci si chiede quanto possa essere affidabile questa novità, ma la risposta è presto detta: probabilmente la misurazione della temperatura corporea tramite Xiaomi Mi Band fungerà da misura preventiva piuttosto che come parametro assoluto.

Nonostante il margine di errore resta comunque una feature più che interessante, specialmente visto il particolare periodo in cui ci troviamo. Aspettando questa novità per la smartband di Xiaomi, vi ricordiamo che di recente Huami ha lanciato in Italia il nuovo smartwatch Zepp E, già disponibile all’acquisto.