pubg-mobile-livik-aggiornamento-android-ios-1.0-halloween-india-corporation

È passato più di un mese da quando PUBG Mobile è stato bandito in India. Il titolo battle royale era di gran lunga uno dei giochi per dispositivi mobili più popolari nella regione, ma è stato recentemente bandito dal governo locale. A quanto pare, il gioco potrebbe tornare presto poiché una nuova offerta di lavoro su LinkedIn suggerisce che il gioco potrebbe tornare con un nuovo nome, PUBG Corporation.

Nelle ultime due settimane, c’erano state segnalazioni e voci riguardo al possibile ritorno di PUBG Mobile in India. Tuttavia, ciò è stato quasi confermato dopo che PUBG Corporation ha pubblicato un avviso di reclutamento sul suo profilo LinkedIn ufficiale. Il ruolo cercato era di responsabile della divisione Sviluppo aziendale per il subcontinente indiano.

PUBG Mobile cambierà nome in PUBG Corporation

Il lavoro richiedeva qualcuno che potesse “supportare il processo di installazione di PUBG India con la guida del quartier generale”. Secondo un rapporto di SportsKeeda, questo potrebbe essere un requisito per utilizzare PUBG Mobile in India dopo il divieto. Per chi non lo sapesse, il gioco, insieme ad altre 118 applicazioni cinesi, è stato bandito in India dal Ministero IT.

Ciò è avvenuto dopo scontri tra India e Cina, che hanno portato anche a scontri militari tra i confini indo-cinesi. La società, dopo questo divieto, ha perso quasi un quarto della sua intera base di giocatori. Dopo il divieto, PUBG Mobile ha registrato entrate da 221 milioni di dollari USA nell’agosto 2020 a 198 milioni di dollari USA nel settembre 2020. Ciò ha portato anche a un calo complessivo del numero di giocatori.