Huawei propone la sua EMUI 11 con tante novità: quando arriva e per chi

Tutti gli ingegneri di Huawei stanno lavorando molto ogni giorno per creare un nuovo sistema operativo che riesca ad esaltare le qualità del colosso cinese. In molti si chiederanno: “Ma Android non basta?“, certo ma non più da quando i rapporti con il governo americano si sono inclinati. Di conseguenza a tutto ciò è arrivato all’impossibilità da parte di Huawei di installare i servizi di Google sugli smartphone di nuova generazione.

Da quel momento in poi si è pensato di creare qualcosa di nuovo, proprio per evitare questo ostacolo che sta portando grossi cali nelle vendite. Sono tantissimi infatti gli utenti che non acquistano più uno smartphone Huawei vista l’impossibilità di avere i servizi di Google. A questo proposito si sta cercando di sviluppare nel minor tempo possibile HarmonyOS, sistema operativo proprietario che almeno per adesso stenta ad arrivare.

Nel frattempo però in molti non fanno che attendere l’arrivo della prossima versione basata su Android dell’interfaccia creata da Huawei. Stiamo parlando della EMUI 11, la quale porterà numerose novità. 

 

Huawei: ecco tutti gli smartphone che potranno ricevere la nuova EMUI 11 in programma

Durante le prossime settimane dovrebbe essere presentata ufficialmente la nuova, interfaccia basata su Android che potrebbe essere una delle ultime lanciate da casa Huawei.

EMUI 11

  • P40 e P40 Pro,
  • Mate 30 Pro,
  • Mate 30,
  • Mate 30 RS Porsche Edition,
  • Mate 20,
  • Mate 20 Pro,
  • Mate 20 X,
  • Mate 20X 5G,
  • Mate 20 Porsche Edition,
  • Mate X,
  • P40,
  • P40 Pro,
  • P30,
  • P30 Pro,
  • Nova 6,
  • Nova 6 5G,
  • Nova 5T,
  • Nova 5 Pro,
  • Nova 5Z,
  • Nova 5i,
  • Nova 5i Pro.