instagramInstagram è di sicuro il social network più in voga del momento; soprattuto da quando, dopo la sua esplosione, Tik-Tok si è trovata coinvolta in una vera e propria guerra contro il governo americano che sembra sempre più intenzionato bloccarne l’utilizzo. Tornando a Instagram, come qualunque altro social network può nascondere delle insidie, ecco perché a volte ad esempio se si è un genitore, potrebbe voler controllare l’attività di proprio figlio.

Tuttavia, a causa delle leggi sulla privacy poter controllare le attività di un altro account non è sempre cosa facile, anche in questi casi; tuttavia, difficile non vuol dire impossibile. Esistono infatti alcuni modi per riuscire a monitorare le attività di un altro account e persino controllare i direct message.

Instagram: come controllare l’attività di un altro account

 

Senza dubbio il modo più semplice per controllare l’account di qualcun altro è quello di avere accesso al suo smartphone. Di sicuro accedere dal dispositivo del diretto interessato è il metodo più semplice per controllarne l’account. È molto probabile infatti che lo smartphone sia già loggato al social. Un altro metodo è quello di sfruttare il sistema per il recupero password anche se piuttosto estremo, sarete costretti infatti a cambiare il codice di sicurezza per l’accesso, cosa che potrebbe insospettire il titolare dell’account.

Un’altra possibilità ancora è quella rappresentata dalle App spia. Queste applicazioni permettono non solo di controllare attività e DM ma anche di avere visione della password di chi, suo malgrado, è tenuto sotto sorveglianza. Per riuscirci bisognerà prima scaricare l’applicazione sul proprio smartphone e poi istallarla, da remoto, su quello che si desidera spiare.