blank

Il mondo del tiro con l’arco è meraviglioso e complesso al tempo stesso. Certo, se si considera gli archi storici o tradizionali, di tecnologia ce n’è veramente poca, più artigianato in quel caso, ma se si passa all’arco olimpico o al compound, la situazione diventa seria.

Alla base dei materiali per la costruzione dei riser, dei flettenti, delle stabilizzazioni, mirini e chi più ne ha più ne metta, c’è una ricerca tecnologica e uno sviluppo di materiali veramente avanzato. Basti pensare ai recenti riser e flettenti in carbonio e grafene di Wiawis, o alle novità tecniche introdotte sulla nuova serie di riser Gillo, per far emergere immediatamente la complessità tecnica di questo sport.

Ma in questo caso parleremo di un dispositivo di monitoraggio del tiro, realizzato grazie alle ultime tecnologie di calibrazione e tracciamento delle vibrazioni e del movimento sul mercato. Si tratta del Mantis X8, il quale, con un prezzo decisamente competitivo, permetterà a moltissimi atleti, professionisti o amatoriali, di incrementare il proprio punteggio.

 

Mantis X8, tecnologia al servizio dell’arciere

Il Mantis X8 è un nuovo dispositivo realizzato da Mantis Archery per tutte le tipologie di arciere. Si tratta di un tracciatore di movimento, in grado di percepire i movimenti e le vibrazioni dell’arciere e dell’arco, altrimenti invisibili ad occhio nudo.

Il suo funzionamento è legato all’azione di giroscopi e accelerometri di altissima qualità, che riescono a fornire all’arciere, o al suo istruttore, moltissime informazioni utili sul proprio tiro e sui propri errori. Il Mantis si adatta perfettamente a qualsiasi tipo di arciere, da quelli più esperti che devono limare piccoli difetti, fino a quelli che hanno appena iniziato, per svolgere magari un lavoro di ricerca e comparazione del tiro nel corso del tempo.

 

Il funzionamento

Il dispositivo è veramente compatto e una volta montato sull’arco non si nota nemmeno. Seguendo le istruzioni sul montaggio, che varia a seconda della disciplina che si pratica e a seconda della conformazione del proprio riser, si potrà procedere alla sincronizzazione sul proprio smartphone o tablet. Sarà necessario scaricare l’applicazione MantisX – Archery dal Play Store per gli utenti Android e dall’App Store per gli utenti Apple. Scaricata l’app si dovrà impostare le informazioni relative al proprio stile di tiro e poi seguire la procedura di connessione guidata con il dispositivo.

In pochi minuti sarete perfettamente operativi e pronti a registrare la vostra sessione di tiro. Si possono registrare 30 frecce per sessione, perfette ad esempio per le simulazioni di gare indoor e poi confrontare le frecce della propria sessione nella sezione Storia. L’applicazione vi fornirà:

  • uno Stability Score, per indicare la stabilità nei tiri eseguiti;
  • il tracciamento delle varie fasi di salita, ancoraggio, mira e rilascio;
  • i dati sull’inclinazione dell’arco;
  • i tempi relativi ai tiri effettuati;
  • la possibilità di indicare l’impatto delle frecce sulla visuale.

blank

Inoltre, se siete seguiti da un coach, la sessione potrà essere seguita live dall’apparecchio collegato al Mantis X8, direttamente sullo schermata dell’applicazione, che fornirà in tempo reale tutte le informazioni descritte qui sopra.

Insomma, un dispositivo semplice e intuitivo per gli arcieri di ogni tipo, ad un prezzo di 160€, che potrebbe contribuire a migliorare il vostro stile di tiro, correggendo errori micro e macroscopici.

Continuate a seguirci per saperne di più e non perdervi nessuna novità in merito. A breve infatti, arriverà la recensione completa di questo fantastico Mantis X8.