Google Maps: arrivano delle grandi novità dalla famosa applicazione

Google Maps è senza dubbio uno di quei servizi che tutti almeno una volta nella vita hanno usato. Si tratta di un software che è nato e cresciuto con l’evolversi della tecnologia, da semplice navigatore stradale, a qualcosa di molto di più. Al giorno d’oggi Google Maps rappresenta un luogo nel quale sponsorizzare la propria attività, nel quale farsi trovare dai propri clienti, o ancora nel quale trovare informazioni o negozi. Un servizio di cui raramente si può fare a meno, e che tende giorno dopo giorno a migliorarsi.

Recentemente infatti, è stato rilasciato un nuovo aggiornamento dedicato al mondo delle auto elettriche, in grado di eliminare l’ansia per la durata delle batterie di questi veicoli.

 

Zero preoccupazioni con le nuove funzioni di Google Maps

Chiunque abbia mai guidato un veicolo elettrico sa bene come funziona l’ansia per la durata della batteria. Una sensazione molto simile a quando usciamo di casa con il 50% di batteria sul nostro smartphone e non sappiamo se riusciremo ad arrivare fino a sera. Ebbene, Google Maps ha pensato bene di implementare delle nuove funzioni dedicate alle auto elettriche. Infatti, gli utenti potranno ora sapere, fin dalla programmazione del viaggio, con quanta percentuale di batteria residuo arriveranno a destinazione. Inoltre, Google Maps si occuperà di fornire informazioni sulla posizione di eventuali stazioni per la ricarica veloce lungo il tragitto. Eventualmente, sarà lo stesso navigatore a ricalcolare il percorso nel caso in cui la batterie stesse per esaurirsi.

Si tratta in ogni caso di una stima, dato che l’applicazione non è collegata direttamente al propulsore dell’auto. Ma in ogni caso le informazioni fornite sono di fondamentale importanza per gestire al meglio il proprio viaggio, in sicurezza e tranquillità.