Whatsapp

L’applicazione di messaggistica per eccellenza è sicuramente WhatsApp, che, fin dalla sua nascita, continua a crescere in iscritti. Dal febbraio 2009 si è sempre aggiornata e arricchita di nuovi contenuti, ma non tutti conoscono quali sono. Milioni di persone utilizzano quotidianamente l’app per comunicare, usano chiaramente le normali funzioni di cui WhatsApp dispone. Tuttavia, come detto prima, ci sono 7 caratteristiche di questa famosissima app che probabilmente non conosci. Andiamole a vedere nel dettaglio.

WhatsApp: 7 trucchi che probabilmente non conoscevi prima d’ora

1. Scorciatoie per le chat

Quando vogliamo cancellare, svuotare, mettere il muto o esportare una chat entriamo dentro quest’ultima per compiere questa azione. Tuttavia, non è necessario. infatti basterà far scorrere il dito a destra o sinistra per fare ciò settando le scorciatoie.

2. Inviare rapidamente una mailing list

Le mailing list sono diventate estremamente noiose, oggi esistono le Broadcast List. Infatti, con queste, è possibile inviare a tutti coloro che selezioni un unico messaggio. Per evitare di crearne diverse, puoi andare a ripescare quelle vecchie e selezionare nuovi partecipanti alla lista.

3. Cercare rapidamente un documento, un’immagine o un file

Si può trovare rapidamente un Media (immagini e video), DOC (documenti) e Link all’interno di una chat o di un gruppo accedendo alla sezione Mostra contatto o Informazioni del gruppo, ovviamente a seconda di dove siamo interessanti a guardare. In questo modo possiamo accedere rapidamente a quello che ci serve senza troppe ricerche noiose.

4. Guarda chi ti ha scritto senza nemmeno aprire l’app

In questo modo si possono vedere i messaggi delle ultime 4 chat senza neanche aprirle. Basterà seguire questi passaggi:

Prima cosa, andare nella schermata Home, scorrere da sinistra a destra per accedere alla vista Today. Successivamente, in questa schermata, scorri fino in fondo e clicca su Edit. Si dovrebbe aprire un elenco dei nostri widget attivi e disponibili. Sono ordinati in ordine alfabetico. La W di WhatsApp è infondo, dovrete scorrere un po’. Dopo che l’avete trovato cliccate sul pulsante + verde davanti ad esso, in modo da poterlo aggiungere ai widget attivi. infine, premi Ok in alto a destra.

5. Imposta le chat più importanti

Si può fissare una chat che riteniamo maggiormente importante per noi. Come fare quindi? Basta fare un tap prolungato sulla chat per far apparire l’icona del fissaggio in alto a destra. Successivamente, basterà cliccare su quest’ultima e abbiamo concluso, la chat verrà automaticamente bloccata nella prima posizione.

6. Mettere un tono particolare ad ogni contatto

Ogni contatto può avere il suo tono personalizzato. In questo modo, potremo evitare di rispondere frettolosamente a qualunque messaggio e prenderci il nostro tempo. Per poter impostare questa funzione, seleziona il menù con tre pallini in alto a destra e seleziona la voce “Mostra contatto”, dopo scorrete fino a trovare “Notifiche personalizzate”. Dovremo selezionare la voce “Usa notifiche personalizza e scendi fino a raggiungere l’opzione “Notifiche chiamate” per poi scegliere il tono personalizzato. Tutto ciò si può fare anche con i gruppi.

7. Vedere chi legge il proprio messaggio ma non risponde

Molto spesso, incappiamo in persone che leggono il nostro messaggio e non visualizzano. Il primo modo per capire se ciò è avvenuto ovviamente sono le spunte blu. Ma cosa fare quando l’utente o noi stessi abbiamo la funzione delle spunte disattivata? Dobbiamo far scorrere la destra a sinistra il messaggio che abbiamo inviato accedendo a Message Information, dove possiamo vedere se il destinatario lo ha ricevuto o meno e a che ora. Questa opzione ci dice se il destinatario ha ricevuto il messaggio, ma non se lo ha letto o se è entrato nella chat.