TIM, Vodafone, WindTre

Anche a causa dell’emergenza Covid, nel corso di quest’anno TIM, Vodafone e WindTre hanno offerto ai loro clienti servizi aggiuntivi volti a semplificare alcuni dei piccoli gesti quotidiani. Nel corso dell’estate, le sorprese per gli utenti dei tre principali provider non sono concluse: i gestori, infatti, grazie ad un accordo con Trenitalia garantiscono ora un ulteriore extra al pubblico.

TIM, Vodafone e WindTre, acquistare un biglietto del treno con credito residuo

Il nuovo servizio di TIM, Vodafone e WindTre consente l’acquisto di un biglietto per un viaggio in treno direttamente con il proprio credito residuo. La novità pensata in partnership con Trenitalia, quindi, è simile a quanto già disponibile per l’acquisto dei titoli di viaggio per la mobilità cittadini.

Per acquistare un biglietto del treno con il proprio smartphone ed utilizzando come metodo di pagamento il proprio credito residuo, sarà necessario scaricare ed aprire l’app Trenitalia. A questo punto, tutti gli utenti dovranno scegliere la tratta di viaggio di loro interesse. Al momento del cashout, si dovrà selezionare come strumento per il pagamento il proprio credito residuo. In pochi secondi l’acquisto sarà completato: tutti i dati e le generalità del biglietto arriveranno via SMS.

La comodità di questo servizio consente di acquistare titoli di viaggio senza carte di credito, PIN o altri strumenti di moneta digitale. Per ora questo servizio è valido solo per i titoli di trasporto regionale con un valore non superiore ai 13,75 euro. Su ogni acquisto sarà applicata solo una piccola commissione dal valore di 0,25 centesimi.