down internetUn down Internet può capitare in qualsiasi momento cogliendoci del tutto impreparati di fronte ai disservizi. Chiamate, SMS e rete dati vanno offline rendendo di fatto inutilizzabili tutti i nostri dispositivi. Negli ultimi mesi i malfunzionamenti si sono intensificati per TIM, WindTre, Vodafone, Iliad ed MVNO. Succede all’improvviso ma non per questo dobbiamo necessariamente attendere l’ultimo minuto per venire a capo della situazione. Ecco cosa fare.

 

Down delle reti in Italia: come scoprire cosa c’è che non va

A volte il down è localizzato in un’area della penisola specifica con i casi più gravi che mandano Internet in tilt ovunque. In ogni caso se ne vuole certamente sapere di più. Come fare? Semplice, con downdetector. Si tratta di un sito web che monitora lo stato dei servizi sia per gli operatori telefonici che per altri gestori di servizio come quelli legati al mondo streaming e del settore energia.

La paranoia passa grazie ad un sistema che offre un’informativa puntuale, chiara e precisa. Il sito si presenta ben fatto a livello strutturale. Una serie di grafici mostra l’andamento dei problemi rilevati nel tempo con picchi positivi e negativi che aiutano a comprendere lo stato degli interventi. Il tutto è correlato poi da una mappa interattiva che è possibile ridurre o ingrandire per valutare più a fondo l’estensione dei down.

A corredo di tutto questo troviamo non solo una scaletta dei problemi con l’indicazione percentuale ma anche una sezione commenti che accoglie i feedback degli utenti italiani. Le funzionalità del sito si estendono sia al contesto delle linee mobili che fisse rappresentando di fatto il punto di riferimento essenziale per la diagnostica in tempo reale della rete.

Tanti lo usano. Fallo anche tu per scoprire cosa c’è che potrebbe non andare con il tuo operatore telefonico.