WhatsApp: aggiornamento in arrivo, cosa cambia e tutte le novità

WhatsApp in questi mesi ha consolidato la sua posizione da leader nel mercato delle chat di messaggistica. Nonostante il primato, gli avversari per WhatsApp non mancano. Ad esempio, Telegram negli ultimi anni ha fatto passi da gigante ed ha ridotto il gap con il servizio di casa Facebook.

 

WhatsApp Pay, ecco come la chat introduce i pagamenti online

Nel corso dei prossimi mesi, WhatsApp cercherà di ampliare ancor di più il gap, andando ad introdurre una novità davvero attesa. Sulla chat di messaggistica istantanea, infatti, sarà sperimentata la funzione dei pagamenti online. L’estensione del software che prenderà il nome di WhatsApp Pay a breve sarà testata in Brasile.

Il modello seguito da WhatsApp sarà quello di PayPal. Ogni utente potrà associare il proprio profilo ad uno strumento di pagamento (sia esso una carta di credito o un conto corrente). Oltre a poter inviare soldi ad amici e contatti della rubrica, su WhatsApp sarà anche possibile effettuare degli acquisti di prodotti, grazie alle potenzialità dei profili Business.

La strada di PayPal potrebbe essere seguita in toto anche per le eventuali commissioni. In base alle ultime indiscrezioni non dovrebbero esserci costi aggiuntivi per i movimenti di denaro tra profili privati, mentre una piccola commissione potrebbe essere applicata per transazioni legate ai profili Business.

Ovviamente un occhio di riguardo sarà riservato al capitolo della sicurezza. Gli sviluppatori della chat assicurato che la funzione per i pagamenti online sarà a prova di hacker e che le informazioni dei strumenti di pagamento saranno protette dalla crittografia end-to-end.