fake newsErano in molti gli appassionati di astronomia che attendevano la fine di luglio per assistere allo spettacolo della luna di sangue, a quanto pare però era tutta una fake news. La Luna di sangue è un fenomeno che si manifesta quando la Luna attraversa il cono di penombra della Terra, dando vita al fenomeno suggestivo e alla particolare colorazione.

Quella che doveva esserci nella notte tra il 27 e il 28 di luglio sarebbe stato un evento incredibile, della durata di circa 3 ore e 55 minuti, il più lungo del secolo. A contorno dell’evento un’altra “chicca” per gli appassionati del cielo stellato; in quegli stesi giorni Marte, il pianeta rosso, sarebbe dovuto essere visibile come mai dal 2003.

La fake news della Luna di sangue

 

Gli appassionati saranno però costretti a rinfoderare i propri telescopi; a quanto pare infatti la notizia della Luna di sangue era solo una fake news o più banalmente un semplice errore. Andando con ordine a gli inizi di luglio un’agenzia di di stampa aveva fatto circolare un articolo sull’evento astronomico; a questa si sono accodate numerose altre testate e siti Web che hanno iniziato a dare risonanza alla notizia facendo aumentare così la diffusione.

A cadere nella trappola la persino SkyTG24, che aveva dedicato un articolo all’evento. Quello che si apprende adesso è che la notizia era datata di ben due anni cosa che, al momento della pubblicazione, deve essere sfuggita a gli autori. Insomma, per quest’anno niente Luna di sangue, a gli appassionati toccherà attendere la notte di San Lorenzo per la pioggia di stelle cadenti.