androidIl malware Android più pericoloso di sempre, chiamato Joker, torna a fare capolino in alcune applicazioni mobile e spaventa tutti gli utenti che si apprestano a scaricare software dal Google Play Store. La versione diffusa non è ovviamente l’originaria, ma una sua variante, ritenuta ancora più dannosa.

La prima volta era stato avvistato 3 anni fa, i danni erano stati immensi su milioni di smartphone, gli sbocchi erano differenti gli uni dagli altri, infatti portavano alle frodi, al furto di SMS, all’installazione di spyware in grado di scoprire le password o rubare i dati e così via.

Proprio in questi giorni, il team di Check Point Research, una società specializzata in cybersicurezza, ha scoperto altre applicazioni che presentano una versione aggiornata di Joker, in grado di scaricare un malware sul device, che porta all’adesione a servizi premium pagamento (addebitando quindi importi sul credito residuo, senza che ve ne accorgiate).

I software da evitare assolutamente sono i seguenti:

  • training.memorygame
  • peason.lovinglovemessage
  • contact.withme.texts
  • relax.relaxation.androidsms
  • imagecompress.android
  • cheery.message.sendsms
  • hmvoice.friendsms
  • LPlocker.lockapps
  • remindme.alarm
  • file.recovefiles

 

Android: attenzione alle app pericolose

Google, dal canto suo, ha eliminato immediatamente le applicazioni dal Play Store, controllate se già le avete installate sul vostro smartphone, e non scaricatele nel caso in cui le doveste trovare sottoforma di APK sul web.

Secondo Aviran Hazum di Check Point, “il malware Joker tornerà nuovamente sotto una nuova veste, è davvero difficile da rilevare, nonostante comunque Google abbia pesantemente investito nei sistemi di sicurezza sul Play Store”. Si raccomanda sempre il buon senso nell’installare solamente app famose e di sviluppatori conosciuti, controllando sempre anche le recensioni degli altri utenti.