Peaky Blinders

Tra le serie tv più conosciute e presenti all’interno del catalogo Netflix, abbiamo senza ombra di dubbio Peaky Blinders, Sex Education, e After Life. Il minimo comune denominatore di queste tre serie TV presenti sulla grande piattaforma streaming che tutti quanti conosciamo, e sicuramente la produzione d’origine. Sono infatti tutte serie britanniche che hanno riscosso un enorme successo tra il pubblico e di cui moltissimi fan stanno attendendo i nuovi episodi.

After Life, Peaky Blinders e Sex Education, cosa sappiamo di nuovo sul futuro dei prossimi episodi

Cominciamo con After Life, un dramedy scritto, diretto e interpretato da Ricky Gervais, uno dei più famosi Stand-up Comedian che esistano in questo momento. La storia parla di un uomo che deve elaborare la perdita prematura della sua consorte, in seguito a un cancro. L’uomo, attraverso un percorso pieno di cinismo e strafottenza, si ritroverà infine, anche grazie a una serie di altri incontri, a guarire progressivamente. La seconda stagione è stata pubblicata sul Netflix proprio ad aprile, durante la quarantena. Per questa ragione non abbiamo ancora notizie sulla terza stagione, che però è stata già confermata. Quasi sicuramente potremmo vederla nel 2021.

Per quanto riguarda invece Peaky Blinders, si tratta di una serie crime ambientata nella Londra degli anni ’30. Il protagonista, Tommy Shelby, è il capo banda dell’omonima gang criminale che proprio in quegli anni era famosa. Interpretato da Cillian Murphy, il personaggio e tutta la serie hanno riscosso un successo talmente grande da arrivare alla recente conferma della sesta stagione. A dire il vero, è stata confermata persino la settima e, la sesta, è attualmente in produzione. I tempi sono rallentati a causa dell’emergenza COVID-19, ma non manca molto al prossimo debutto sul Netflix.

Concludere, parliamo di Sex Education. La serie, di cui sono state già pubblicate due stagioni, è stata confermata per la terza. Tuttavia, a causa dell’emergenza sanitaria, anche questa serie si è ritrovata a dover rallentare. Per questo motivo, non abbiamo ancora notizie su quando potremmo vedere la prossima stagione, la quale però, è garantita molto presto su Netflix.

Gilda Fabiano
Mi chiamo Gilda Fabiano e sono nata all'inizio degli anni 90, decade che ha condizionato interamente la mia vita. Amo infatti la musica di quel periodo, dal grunge al pop, alla discutibilissima musica disco. Amo gli horror di ogni genere e sin da molto piccola ho iniziato a scrivere. Dapprima storie fantastiche e naturalmente horror, poi poesie, filastrocche, per arrivare ai fumetti. Amo cantare e sono passata a lungo anche attraverso la musica, soprattutto il jazz, ma anche questo influenza da sempre la mia scrittura. Ho iniziato ad apprezzare e scrivere articoli al liceo, quando per un progetto con la scuola, ho portato l'inchiesta sul fosforo bianco a Falluja, con il grandissimo aiuto di Sigfrido Ranucci. Nel 2017 ho deciso di avviarmi alla carriera di sceneggiatrice (per fumetti e non) iscrivendomi alla Scuola Internazionale di Comics di Roma. Durante questo percorso ho intrapreso diverse collaborazioni come articolista e recensore per riviste come Città Nuova, rivista online e cartacea di Roma, e il blog di recensioni cinematografiche chiamato Spoilers & PopCorn,. Oltre a collaborazioni come soggettista e ghost writer per diverse aziende ho anche pubblicato una storia breve a fumetti per la giovane casa editrice Bugs Comics. Continuo a scrivere poesie e racconti e da poco ho intrapreso la collaborazione con Tecnoandroid, di cui sono entusiasta!