SMS 2.0Gli SMS 2.0 sono finalmente disponibili in Italia, un sistema innovativo che supera di gran lunga i messaggi testuali di 160 caratteri a cui eravamo stati abituati anni or sono, e differenziandosi moltissimo dagli MMS, ovvero dagli SMS con possibilità di aggiungere le immagini, sino ad arrivare a minare le certezze di potenze del settore del calibro di WhatsApp e Telegram.

Per lungo tempo abbiamo discusso della possibile comparsa sul territorio italianoGoogle aveva promesso un qualcosa di completamente nuovo ed innovativo, non una funzionalità lanciata dall’azienda di Mountain View per ritagliarsi un piccolo spazio in un settore decisamente affollato, nonché dominato dalle suddette realtà.

 

SMS 2.0: come funzionano

Il nocciolo degli SMS 2.0 consiste principalmente nelle chat senza connessione, ovvero il consumatore avrà la possibilità di inviare messaggi testuali (con annesse immagini, o documenti), anche idealmente senza disporre di una rete attiva. A questo punto è necessaria una importante precisazione, a conti fatti la rete dovrà essere presente, ad esempio non sarà possibile inviare un messaggio in modalità aereo, ma il sistema sfrutterà il 2G, o il segnale GSM, richiedendo quindi davvero pochissimo.

La copertura della suddetta rete in Italia, e in Europa, è praticamente garantita al 100%, ciò sta a significare che effettivamente si potranno inviarli senza costi aggiuntivi ovunque vi troviate. Le funzionalità promesse riprendono in parte quanto di buono visto con le app di messaggistica istantanea, con la comparsa delle due spunte blu caratteristiche di WhatsApp.

Per attivarli, basterà aprire l’applicazione Messaggi del vostro smartphone Android e spuntare il tutto nella sezione “Funzionalità Chat“.