simSIM top number, un termine che a prima vista potrebbe apparire quasi inedito e superfluo per molti di noi, ma che allo stesso tempo al proprio interno nasconde un mercato ampissimo di collezionisti pronti a fare pazzie pur di acquistare determinati numeri di telefono.

Recenti servizi del programma televisivo “Le Iene” hanno tolto il velo ad un mercato sommerso che molti di noi ignoravano pienamente, stiamo proprio parlando delle cosiddette SIM top number, ovvero della rivendita di SIM con numerazioni e ripetizioni particolari, uniche nel loro genere.

Tutte le compravendite, è importante ricordarlo, sono da considerarsi completamente legali e lecite, ciò sta a significare che l’utente in possesso di un numero particolare può tranquillamente decidere di rivenderlo su eBay o su un sito di aste, optando poi per il passaggio di proprietà. Presa conoscenza della portata del fenomeno, gli operatori telefonici hanno deciso di bandire un’asta di beneficenza, il cui ricavato è stato interamente devoluto all’Istituto Nazionale nella Lotta contro i Tumori. Volete sapere a quanto sono stati venduti i numeri di telefono? lo abbiamo riassunto qui sotto.

 

SIM top number: tutti i risultati dell’evento

  • TIM – donato il numero 33Y XXXXXXX per una vendita finale di 8600 euro.
  • TIM – donato il numero 339 YYXXXXX per un prezzo finale di 2’210 euro.
  • Vodafone – donato il numero 342 XXXXXYY per un prezzo finale di 1’920 euro.
  • Wind – donato il numero 320 XYZYZYZ per un prezzo finale di 856 euro.
  • 3 Italia – donato il numero 393 XY9XXY9 per un prezzo finale di 343 euro.

All’asta hanno partecipato oltre 600 utenti, segnale che quando c’è da fare del bene, in tantissimi sono sempre pronti a dare il proprio contributo.