blank

Anche i possessori di un iPhone possono adesso accedere ai servizi delle Pubbliche Amministrazioni e ai servizi erogati dagli stati membri dell’Unione Europea mediante la Carta d’identità Elettronica. Ciò avviene per mezzo di CieID, l’app sviluppata dal Poligrafico e Zecca dello Stato Italiano, adesso disponibile anche per i dispositivi con sistema operativo iOS, oltre che per gli smartphone Android. A patto che il proprio device disponga di tecnologia NFC.

La carta d’identità elettronica, infatti, funziona per mezzo di un microchip contactless che contiene i dati personali, la foto e le impronte del titolare, nonché le informazioni per consentire l’autenticazione in rete ai servizi erogati in da pubbliche amministrazioni e imprese ed altri dati per la fruizione di servizi a valore aggiunto, sia in Italia che in Europa.

La carta d’identità elettronica è ora disponibile per tutti gli smartphone

Per utilizzare la propria Carta d’identità Elettronica e accedere in modo veloce e sicuro ai servizi supportati, occorre anzitutto registrare il documento inserendo il PIN di otto cifre avvicinando la Carta allo smartphone quando richiesto. Il PIN è rilasciato per la prima metà dal Comune quando viene richiesto il rilascio della Carta d’identità Elettronica, e per la seconda alla consegna del documento.

Una volta completata l’operazione, si potrà accedere tramite Google Chrome sul proprio smartphone al servizio desiderato ed effettuare l’autenticazione in modo sicuro e veloce con la propria Carta d’identità Elettronica. Per farlo, basterà selezionare la voce Entra con CIE che apparirà sul sito del servizio al quale si vuole accedere, e si verrà reindirizzati all’app CieID che chiederà di inserire la seconda parte del PIN e di avvicinare la Carta allo smartphone. Fatto ciò, si potrà cominciare ad utilizzare le funzionalità disponibili.