IPTV: tornano la Serie A e il calcio che conta, ma la situazione è grave

La Serie A sta tornando e dopo questo weekend tutto sarà realtà. Intanto i vari utenti si chiedono se potranno ritornare ad usare i loro abbonamenti IPTV come alcuni mesi fa e la risposta è ovviamente positiva.

Tutti potranno riutilizzarli ma ovviamente assumendosi la responsabilità dei rischi che correranno. A quanto pare infatti i controlli sono stati potenziati e non di poco con le forze dell’ordine che sono a caccia di trasgressori.

Per avere le migliori offerte da parte di Amazon conviene iscriversi al nostro canale Telegram ufficiale. Clicca qui per entrare subito.

 

IPTV: tutti gli utenti rischiano davvero grosso viste le nuove regole istituite dallo Stato

Molti utenti che utilizzano ancora l’IPTV non sanno che rischiano grosso. Molte persone che sono state beccate sono state condannate a pagare una multa ma in alcuni casi anche alla reclusione. Inoltre i dispositivi utilizzati per la visione dovranno essere necessariamente consegnati alla legge.

“L’operazione annunciata dal Nucleo Speciale Beni e Servizi della Guardia di Finanza in tema di contrasto alla diffusione di IPTV pirata si inquadra in un contesto strategico più ampio legato al fenomeno della pirateria che in Italia resta un problema centrale per l’industria audiovisiva e per il settore della cultura più in generale” dichiara Federico Bagnoli Rossi, Segretario Generale della Federazione per la Tutela dei Contenuti Audiovisivi e Multimediali (FAPAV).

“La strategia della nostra Federazione è quello di collaborare con le Forze dell’Ordine e le Autorità preposte per scardinare la piramide illecita e criminale che si cela dietro la pirateria, sia fisica sia digitale.”