Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, il colosso di e-commerce Amazon avrebbe in mente di comprare i robot taxi di Zoox, startup californiana di robo-taxi. L’autorevole quotidiano finanziario ha citato fonti a conoscenza della situazione.

La competizione tra i grandi protagonisti dell’economia digitale sposta sempre più avanti la frontiera dell’innovazione tecnologica. Negli ultimi giorni Elon Musk (fondatore di Tesla) ha conquistato il centro della scena con Space X.

 

Amazon pronta ad acquistare i robot taxi di Zoox

Secondo queste fonti citate precedentemente, le trattative sarebbero in fase avanzata e l’accordo in discussione valuterebbe Zoox meno dei 3,2 miliardi di dollari che la startup ha raggiunto in un round di finanziamenti nel 2018. Con l’acquisizione Amazon si rafforzerebbe nel settore dei veicoli a guida autonoma che vede in campo, oltre alle case automobilistiche, compagnie come Alphabet (Google), Uber e Tesla.

Vi ricordo che il colosso di Jeff Bezos nel luglio scorso aveva già investito nella startup di auto autonome Aurora Innovation. L’acquisizione di Zoox confermerebbe dunque che Jeff Bezos intende giocare un ruolo da protagonista anche in questo settore. Sullo sfondo non dimentichiamoci il progetto Prime Air, che punta a rivoluzionare le consegne a domicilio attraverso l’utilizzo di droni autonomi.

La tecnologia per le consegne a domicilio tramite droni intelligenti è dunque pronta. Gli unici ostacoli sono regolamentari. Ma questo non cambia la sostanza delle cose ovvero il fatto che l’utilizzo di veicoli in grado di muoversi autonomamente non coinvolge più solo le strade urbane ma anche il cielo e sicuramente in futuro anche il mare. Il progresso tecnologico è sempre stato portato avanti da businessman visionari. E non c’è dubbio che imprenditori come Elon Musk e Jeff Bezos incarnino alla perfezione questa categoria di personaggi.