snapdragon-865-smartphone-potenza

La piattaforma di benchmarking AnTuTu ha rilasciato la nuova classifica aggiornata per quanto riguarda gli smartphone più potenti. Quello che si evince al primo colpo d’occhio è che i dispositivi che montano gli Snapdragon 865 sono i più potenti. In questo caso Qualcomm non si è aggiudicata solo il primo posto, ma tutti e tre i posti del podio. Tutto merito dello Snapdragon 865 non c’è dubbio, ma non solo.

Ovviamente questo risultato è anche complice degli OEM che sono riusciti a ottenere il massimo dal chip in questione. Xiaomi si aggiudica il primo e terzo posto con il Mi 10 Pro e il Mi 10. Al secondo posto troviamo OnePlus con la versione Pro dell’ultima serie. Non è finita qui però, perché compaiono anche altri tre dispositivi dotati di un chip del produttore statunitense, lo Snapdragon 855 Plus.

 

Gli smartphone con lo Snapdragon 865 dominano

Il primo che compare è al sesto posto e si tratta del ROG Phone 2, poi al nono troviamo OnePlus 7T e a seguire il 7T Pro. In sostanza, ancora una volta gli ultimi chip di Qualcomm hanno dimostrato di essere i più potenti in circolazione battendo Samsung e stracciando Huawei che non si vede in questa classifica.

blank

Se sei posti su dieci sono di Qualcomm, gli altri quattro sono del colosso sudcoreano e dell’attuale chip top di gamma. Al quarto e quinto posto ci sono i Galaxy S20 Ultra 5G e Galaxy S20+ 5G con l’Exynos 990. Con lo stesso chip troviamo al settimo e ottavo posto i Galaxy S20+ e Galaxy S20 5G.