soldi sotto terra

Quando a volte la paura di veder svalutati i nostri soldi tenendoli in banca prende il sopravvento, ci potremmo far prendere dall’idea di nascondere i risparmi sotto il materasso, o peggio sotto terra. Ma queste soluzioni artigianali vanno ponderate per bene, altrimenti potete perdere tutto per un banale errore di calcolo.

Proprio una disattenzione ha fatto perdere a un agricoltore cinese diverse migliaia di euro per aver seppellito con incuria l’equivalente di 250 mila euro. L’uomo ha lasciato che i propri risparmi marcissero sotto terra per ben 60 mesi e solo dopo essersi recato in banca per un prestito si è ricordato di tale misfatto.

 

Soldi al sicuro oltre le banche: attenzione a scegliere il posto giusto

I dipendenti dell’istituto di credito alla vista delle banconote deteriorate hanno cercato di fare il possibile per recuperarle dei 250 mila euro in contanti, in valuta cinese Yuan, ne sono rimasti ben pochi.

Dunque, quando l’agricoltore ha dissotterrato i suoi risparmi tali erano quasi completamente distrutti, accorgendosi troppo tardi che mantenere sotto terra del denaro non è la soluzione più ingegnosa del mondo. I dipendenti della banca asiatica nel recuperare i soldi rovinati o ridotti in frantumi per l’umidità, hanno potuto salvare ben poco dei 250 mila euro originalmente seppelliti.

Secondo quanto riportato dai media locali cinesi, i risparmi che si sono salvati dall’azione del tempo e di Madre Natura potrebbero ammontare a solo 65 mila euro, ovvero poco più di un quinto dell’ammontare iniziale. Il signor Wang, questo il cognome dell’agricoltore, ha comunque fatto buon visto a cattivo gioco e si è ripreso il salvabile, anche se ha appreso una dura lezione per chi come lui ha deciso di aggirare i conti bancari per salvare il proprio denaro dalla svalutazione.