blank

Il prossimo 3 giugno 2020 verrà presentata Beta del nuovo sistema operativo lanciato dal colosso Google, stiamo ovviamente parlando di Android 11, il quale dovrebbe apportare diverse novità.

Nelle ultime ore la multinazionale di Mountain View ha ufficializzato il tutto, la Beta ufficiale di Android 11 verrà presentata in diretta streaming su YouTube il prossimo 3 giugno 2020 e questo crea molta attesa tra tutti gli appassionati di questo sistema operativo.

 

Google il 3 giugno 2020 presenterà la Beta di Android 11

Il colosso ha confermato anche alcune modifiche al calendario che porterà al rilascio della versione stabile del sistema operativo in questione, riguardante la developer Preview. Per la seconda Beta invece bisognerà aspettare il mese di luglio ed agosto per la terza. Dopo il lancio della terza Beta sarà finalmente la volta della versione ufficiale di Android 11, attesa quindi per l’ultimo quadrimestre dell’anno in corso, da settembre in avanti.

Secondo i primi rumors, le novità non saranno eccezionali ma riguarderanno principalmente la stabilità e la velocità degli smartphone, la riproduzione di tutti i contenuti in PiP, nuove gesture per permettere l’utilizzo dello smartphone con una mano sola, due nuove forme per le icone delle applicazioni, esagonale e a quadrifoglio. Sicuramente ci sarà molto altro ma per il momento questo è ciò che è emerso dalle prime Developer Preview.

Per quanto riguarda gli smartphone che potranno supportare il nuovo sistema operativo, è sicuro al 100% la presenza ovviamente degli smartphone dell’azienda stessa, ovvero i Google Pixel e quelli del programma Android One. Quasi sicuramente sarà presente anche sulla totalità dei nuovi modelli di smartphone, mentre appare ancora incerta la presenza sui dispositivi Huawei. Non ci resta che attendere maggiori indiscrezioni nelle prossime settimane.