Twitter registra una crescita record degli utenti, “grazie” al COVID-19

Twitter ha visto un incremento notevole dei suoi utenti giornalieri da quando la pandemia di COVID-19 è inziata, ma ciò non pare del tutto positivo

twitter

Twitter sta segnalando un aumento record delle cifre degli utenti giornalieri a seguito della pandemia di COVID-19 del 24 percento, ossia 166 milioni. È un grande salto, dai 134 milioni che contava all’inizio del 2019 e dai 152 milioni di utenti giornalieri dell’ultimo trimestre. Ma, dice l’azienda, quell’uso si è ora stabilizzato quando “molte persone in tutto il mondo si sono sistemate in questa nuova routine“.

Sfortunatamente, la redditività di Twitter dipende principalmente dalla pubblicità e ciò che la pandemia dà, toglie anche. Nonostante il picco di crescita degli utenti, il COVID-19 ha costretto molte aziende a ponderare le proprie uscite, con le entrate di Twitter che soffrono. Di conseguenza, la società ha subito una (piccola) perdita di 7 milioni di dollari, rispetto al profitto ottenuto nello stesso periodo dell’anno scorso.

 

Twitter: sembra che la crescita veloce si stia fermando

Twitter ha dichiarato che, in risposta alla perdita, sposterà “risorse e priorità per aumentare l’attenzione sulle sue entrate“. Ciò include l’inserimento di ingegneri che partecipavano ad altri progetti sulla piattaforma di annunci mobili insieme ad altri sforzi per fare soldi.

È un buon inizio per Twitter e il suo CEO, Jack Dorsey, che recentemente si è impegnato in obiettivi di crescita stretti per mantenere l’azienda salda. Ciò ha incluso l’incremento della sua cifra mDAU – la quantità di utenti connessi con cui può vendere annunci – a quasi 200 milioni entro la fine del 2020.

Ma il fatto che l’azienda affermi che il conteggio della mDAU ha già iniziato a stabilizzarsi può significare che tutta la vertiginosa crescita si sta fermando. Con tutte le manifestazioni annullate inoltre, Twitter dovrà escogitare qualcosa per attirare ulteriore pubblico.