facebook

Facebook sfida Zoom per il dominio della chat video. Il social network ha introdotto Messenger Rooms, una grande novità per le sue funzioni di videochiamata di gruppo che rendono l’app di chat di Facebook molto più competitiva con Zoom.

Con Messenger Rooms, gli utenti di Facebook possono ospitare chiamate di gruppo fino a 50 persone a cui chiunque può partecipare. Invece di invitare le persone individualmente, gli utenti di Facebook possono pubblicare collegamenti nel loro feed di notizie o nei gruppi o nelle pagine degli eventi.

 

Facebook: il social network sfida Zoom e gli somiglia anche

A differenza delle funzionalità di chat video esistenti di Messenger, i partecipanti non devono disporre dell’app Messenger o di un account Facebook per entrare in una stanza. Quando viene creata una stanza, chiunque può unirsi tramite il proprio browser, anche se gli host possono scegliere di “bloccare” le stanze per i nuovi ospiti per evitare arresti anomali dei party.

Ci sono anche altre funzioni simili a Zoom. Messenger Rooms avrà “sfondi immersivi a 360 gradi che ti trasporteranno in spazi belli e iconici, dalla spiaggia a un appartamento di lusso sull’acqua“, insieme a “14 nuovi filtri per fotocamere che offrono illuminazione ambientale per illuminare il tuo spazio e il tuo viso”. Facebook rileva inoltre che non ci sono limiti di tempo per le sessioni di chat video, che possono essere programmate in anticipo.

Messenger Rooms sta iniziando ad essere lanciato ora e sarà attivo negli Stati Uniti nelle prossime settimane.