5g-vs-wifi

Con l’arrivo del 5G nel nostro paese, il modo di vedere ed utilizzare la tecnologia è fortemente cambiato per molti. Sono in molti, infatti, gli utenti che non riescono più ad abbandonare la rete di quinta generazione che, come ben sappiamo, offre velocità mai viste prima. Ovviamente questo potenziale va a discapito delle altre reti mobili e, in particolare, della rete WiFi. A quanto pare, infatti, il nuovo standard di rete mobile ultra veloce potrebbe anche sostituire il WiFi in determinati ambiti, come quello delle automobili connesse. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

5G: molto presto potrebbe sostituire definitivamente il WiFi

E’ recente, quindi, la decisione presa dal Consiglio Europeo che ha proclamato il 5G come standard unico da utilizzare all’interno delle automobili. La decisione è stata presa dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che, di fatto, ha votato insieme ad altri 20 paesi dell’Unione Europea.

Ciò comporta quindi degli importanti cambiamenti sul fronte tecnologico, a partire dalla produzione dei dispositivi per i servizi dell’Internet of Things (IoT). Fino a poco tempo fa, quindi, il WiFi sembrava essere la soluzione più sicura e stabile, ma, con la diffusione globale del 5G, la nuova rete mobile si è dimostrata molto più affidabile.

Sono state molteplici, inoltre, le aziende che hanno spinto in favore di questa decisione, tra cui Jaguar, Land Rover, Nokia, Qualcomm e Huawei. Secondo queste ultime, infatti, la rete 5G sarà in grado di offrire nel tempo prestazioni nettamente superiori a quelle attualmente offerte dalla rete WiFi. Non ci resta quindi che attendere i prossimi mesi per conoscere i primi riscontri di questa decisione.