SIM clonate TIM, windtre, Vodafone

Al mondo esistono delle SIM speciali: sentirne parlare è veramente difficile eppure questa piccola nicchia ad oggi sembra esser stata presa d’assalto. Come ogni card telefonica al mondo, le cosiddette SIM speciali vengono definite tali grazie ad una loro peculiare caratteristica: quella di avere come numero di telefono una combinazione speciale di numeri o persino delle lettere al loro interno. 
Il numero così ristretto di queste carte telefoniche rappresenta ad oggi un valore aggiuntivo al loro valore: ultimamente le aste tenute dai collezionisti del settore hanno toccato cifre molto alte, persino migliaia di euro.

SIM telefoniche all’asta: quelle speciali valgono molti soldi

Partecipare ad una delle aste sopracitate è molto difficile: oggi gli esemplari in circolazione sono pressoché inesistenti poichè già posseduti dai collezionisti più fortunati. Ciononostante, in casi benevoli come aste di beneficenza, gli operatori nazionali ne coniano delle nuove. In Italia, per poter parlare di eventi recenti, TIM, Vodafone, Wind e H3G hanno proprio effettuato questa operazione a favore dell’Istituto di Ricerca contro i Tumori. Cos’ facendo, i diversi operatori mobili hanno riuscito ad incassare:

  • 2.210 euro guadagnati a favore della SIM 339 YYXXXXX coniata da TIM;
  • 8.600 euro guadagnati a favore della SIM 33Y XXXXXXX sempre coniata da TIM;
  • 1920 euro guadagnati a favore della SIM 342 XXXXXYY coniata da Vodafone;
  • 856 euro guadagnati a favore della SIM 320 XYZYZYZ coniata e devoluta da WIND Italia;
  • 343 euro guadagnati a favore della SIM 393 XY9XXY9 coniata e devoluta da H3G.

Segnaliamo, infine, che questi “goldnumber” possono arrivare a valere circa 20 mila euro in alcuni casi. Che aspettate a controllare il vostro?