Il social network Facebook ha recentemente reso noti alcuni dati che riguardano la propria applicazione Messenger, che nelle ultime settimane è stata utilizzata di più che in tutto il resto dell’anno.

Ovviamente a contribuire a questa crescita esponenziale è stata la quarantena forzata, che tutti gli italiani in questo duro momento devono seguire. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Facebook: le chiamate di gruppo su Messenger hanno avuto una crescita esponenziale negli ultimi giorni

Dal momento in cui il nuovo coronavirus ha colpito anche l’Italia, le chiamate e videochiamate di gruppo sull’applicazione Messenger e WhatsApp sono aumentate in maniera esponenziale. Stiamo parlando di circa il 1000%. A renderlo noto è stata proprio l’azienda di Menlo Park in un post firmato da due vicepresidenti, Alex Schultz e Jay Parikh.

Il tempo che gli italiani hanno trascorso sulle applicazioni dell’ecosistema Facebook, che vi ricordo comprende Instagram, WhatsApp e Messenger è aumentato del 70% dall’inizio della crisi, come si legge all’interno del post. Negli ultimi 30 giorni lo scambio di messaggi sulle varie piattaforme è cresciuto del 50% mentre le visualizzazioni delle dirette sono raddoppiate in una sola settimana.

I due vicepresidenti hanno scritto: “A livello globale a crescita d’uso causata dal Covid-19 non ha precedenti in tutto il settore, stiamo riscontrando nuovi record di utilizzo quasi ogni giorno. Mantenere la stabilità durante questi picchi di utilizzo è più difficile del solito ora che la maggior parte dei nostri dipendenti lavora da casa”. Tuttavia, assicurano, “stiamo lavorando per mantenere le nostre app funzionanti senza problemi, rendendo i nostri sistemi più efficienti e aggiungendo la capacità richiesta“.