wind tre logo

Da qualche giorno è diventato realtà in nuovo provider Wind Tre. Dallo scorso lunedì Wind e 3 Italia hanno ufficialmente unito le loro forze. I vecchi clienti dei due operatori faranno ora riferimento ad una rete unica, per tutti i prossimi clienti invece ci sarà la possibilità di abbonarsi con questo inedito operatore.

Wind Tre, un passo avanti nei servizi: parte così la sfida a TIM

Già dalla sua nascita Wind Tre può contare sulla rete telefonica più estesa della nazione. La creazione di questo grande polo è strategica per competere ai massimi livelli con Vodafone, ma soprattutto con TIM.

La battaglia tra Wind Tre e TIM nei prossimi mesi, oltre che sulle varie ricaricabili, si giocherà sul campo dei servizi. Agli utenti del nuovo gestore già sono stati promessi importanti funzioni aggiuntive, tra cui il 4,5G ed anche le nuove reti 5G. 

In questi giorni però c’è un altro servizio che sta catalizzando l’attenzione di tutti i clienti. Come promesso, con il lancio di Wind Tre, i clienti avranno a loro disposizione lo strumento delle eSIM, le schede telefoniche virtuali.

Gli abbonati potranno acquistare una eSIM nei negozi ufficiali del provider ad un prezzo standard di 10 euro (costo speculare rispetto alle SIM tradizionali). Proprio come con TIM, anche in questo caso l’attivazione della rete virtuale avverrà grazie ad un codice QR che sarà elargito a tutti i clienti. Ad oggi, lo ricordiamo, soltanto gli iPhone di ultima generazione hanno piena compatibilità con le eSIM. Altri smartphone però saranno presto compatibili.