lucifer

L’8 maggio del 2019 giungeva su Netflix la quarta stagione di Lucifer. Oggi, dopo un anno, sappiamo che a maggio del 2020 ci sarà una nuova ed esilarante quinta parte. E la certezza viene dalla produttrice stessa della serie tv che in un Tweet ha confermato il nuovo arrivo. La serie era dapprima stata rimossa dopo la terza stagione dando vita a molte reazioni di disapprovazione da parte degli spettatori. Essi hanno lanciato su Twitter un hashtag contenente la frase #saveLucifer. Anche il protagonista (Tom Ellis, nei panni del re degli Inferi Lucifer) durante un’intervista ha deciso di lanciare un commento contrario scaturendo di conseguenza la curiosità dei fan: “Penso che non abbiamo ancora finito di raccontare la nostra storia, senza dare troppi spoiler. In ogni show potrebbe finire tutto, alla fine di ogni stagione. Ti lasciano con dei grossi cliffhanger e la gente viene lasciata insoddisfatta.  Oppure ti viene data l’opportunità di raccontare la tua storia fino alla fine. Penso che a tutti noi piacerebbe tornare e fare una quinta stagione. Dobbiamo solo vedere cosa ne pensa Netflix.”, afferma.

Il vulcano social ha portato dunque una decisione drastica: arriverà Lucifer 5, e non sarà nemmeno l’ultima. Questa prossima stagione avrà un totale di 16 episodi, molti di più rispetto alle scorse esperienze (che ne contano 10 ciascuna). Tale eccezione darà vita a un evento inedito: la quinta stagione verrà suddivisa in due parti. 

Lucifer 5: il cast

Continueranno a far parte del cast Tom Ellis nei panni del diavolo, affiancato dalla detective Chloe, interpretata da Lauren German. Ritorneranno invece Kevin Alejandro, che interpreta l’ex marito di Chloe, il detective Dan Espinoza, così come di D. B. Woodside (Amenadiel, fratello di Lucifer), Scarlett Estevez (Trixie, la figlia di Chloe e Dan), Lesley-Ann Brandt (il demone Maze), Aimee Garcia (la detective Ella Lopez) e Rachael Harris (Linda, la psicologa di Lucifer).