Il social network Facebook ha da poche ore dichiarato che, il mese prossimo tutti i propri dipendenti che hanno continuato a lavorare in questo periodo difficile, riceveranno 1000 euro di stipendio.

Il CEO e fondatore della piattaforma, Mark Zuckerberg ha dichiarato di voler aiutare i propri dipendenti nell’attuale situazione di emergenza causata dalla pandemia del nuovo coronavirus. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Facebook: 1000 euro ai propri dipendenti per aiutarli in questo periodo di emergenza

Durante gli scorsi giorni abbiamo parlato di alcuni attacchi rivolti verso il colosso di Menlo Park da alcuni dipendenti assunti da terzi. Quest’ultimi infatti, essendo assunti tramite un’agenzia esterna, sono “costretti” ad andare al lavoro in quanto svolgono un’attività possibile solamente nell’ufficio dell’azienda.

In seguito a questa “denuncia” di alcuni lavoratori, la piattaforma ha risposto che è vero, alcune attività è necessario che siano svolte all’interno degli uffici predisposti e che era dispiaciuta per quanto stavano passando. Dobbiamo anche sottolineare che l’azienda sta facendo molto per cercare di aiutare durante questa pandemia, ha anche stanziato 100 milioni di euro per aiutare le PMI.

Ora un portavoce della compagnia ha confermato la notizia alla CNN, spiegando anche che il bonus in questione arriverà ad aprile ed è pensato per far fronte alle spese extra causate dal telelavoro a tutti i propri dipendenti. Il bonus, secondo le indiscrezioni, sarà elargito solamente ai dipendenti e non ai lavoratori atipici. L’azienda vi ricordo che negli scorsi giorni ha dichiarato che avrebbe continuato a pagare i salari regolari ai lavoratori a ore, come quelli della mensa.