blank

Che Microsoft avesse intenzione di svecchiare l’ultima versione del suo sistema operativo con una nuova serie di icone, l’azienda lo aveva reso noto già da un po’ di tempo. Nello specifico, alla base del nuovo processo di modifiche attuato dal colosso di Redmond verterebbero i principi del Fluent Design, caratterizzato da nuove finiture più moderne e colori molto vivaci.

“Riprogettando le icone, abbiamo affrontato due grandi sfide creative. Avevamo bisogno di comunicare innovazione e cambiamento, mantenendo al tempo stesso elementi familiari per i nostri utenti. Abbiamo anche dovuto pensare ad un sistema di progettazione flessibile e aperto, così da coprire una vasta gamma di contesti ma rimanendo sempre fedele a Microsoft”, ha spiegato Jon Friedman, vicepresidente aziendale per la progettazione e la ricerca di Microsoft.

blank

Questo processo di svecchiamento e modernizzazione di Windows è stato inaugurato con il lancio delle nuove icone per gli strumenti del pacchetto Office, quali Word, Excel, PowerPoint e OneNote in primis.

Windows 10 riceve delle nuove e coloratissime icone

Ora, come segnalato dai ragazzi di The Verge, Microsoft ha cominciato ad implementare alcune delle cento nuove icone realizzate in Windows 10. Al momento, le nuove icone sono state rese disponibili per gli utenti Fast Ring di Windows 10, che dovranno testarle prima del roll-out ufficiale. Nello specifico, Microsoft ha rilasciato le nuove icone per l’app Calcolatrice, Groove Music, Mail, Registratore vocale, Calendario, Orologio e Movies & TV.

blank

Le nuove icone verranno implementate anche in Windows 10X, il sistema operativo di Microsoft pensato per i dispositivi a doppio schermo. Al momento, non sappiamo quando queste icone verranno rese disponibili per tutti gli utenti Windows.