Home Gaming Nike sponsorizzerà la migliore squadra della League of Legends

Nike sponsorizzerà la migliore squadra della League of Legends

Nike ha deciso di entrare in campo seriamente anche dal punto di vista del gaming e si preoccuperà dei suoi giocatori a 360°.

Con gli eSport che continuano a crescere in popolarità, Nike ha sponsorizzato la sua prima squadra di eSports: la squadra coreana della League of Legends SKT T1. SKT è il team di Faker, il nome più importante negli eSports, e Nike produrrà divise per lui e per i suoi compagni di squadra e calzature.

La Nike ha fatto la sua prima grande mossa negli eSport l’anno scorso, quando ha firmato un accordo di quattro anni per sponsorizzare la competizione della League of Legends Pro League (LPL) in Cina. Con la sua nuova partnership con T1, Nike ha ora un ruolo di primo piano anche negli eSport in Corea.

 

Nike: la valutazione dei giocatori in termini di salute fisica

Come puoi immaginare, in passato Nike ha regalato scarpe e altri gadget ai membri del team. Tuttavia, farà un ulteriore passo avanti con il team SKT, offrendo ai suoi allenatori di valutare la salute fisica dei giocatori.

Con così tante ore trascorse davanti al computer, i giocatori di eSport spesso soffrono di mal di schiena e spalle. In precedenza, Nike ha monitorato i giocatori cinesi di esportazioni presso il suo Sport Research Lab e ha scoperto che avevano limiti di movimento che li lasciavano con un alto potenziale di infortunio.

Per affrontare questi problemi con il team SKT, l’azienda ha dichiarato che “creerà e implementerà programmi di allenamento progettati per migliorare le capacità atletiche dei giocatori e delle squadre di T1“.

Con la carriera media di un professionista di eSport che dura da uno a due anni , i giocatori sono alla ricerca di modi per aumentare la loro longevità. Programmi come Nike potrebbero aiutare ad aumentare la forza fisica e mentale per aiutare i giocatori a rimanere sul pezzo più a lungo.