blank

Netflix sta guidando una serie limitata di come Spotify è passato dalla startup svedese ad un successo globale.

Il programma senza titolo si ispira al libro di saggistica Spotify Untold ( Spotify Inifrån ), un esempio del retroscena di come il fondatore Daniel Ek e il partner finanziario Martin Lorentzon hanno scommesso tutto su un’idea.

Una storia moderna tipo “Davide contro Golia”, la serie sarà prodotta da Yellow Bird UK [L’ascesa al potere di Spotify drammatizzata nelle mini-serie TV]. Fondato nel 2003, il curriculum dell’azienda include The Girl With the Dragon Tattoo , The Millennium Trilogy e l’imminente Young Wallander di Netflix .

E, presto, Spotify Untold .

Spotify Untold: di cosa parlerà la mini serie prodotta da Yellow Bird

La storia di come una piccola banda di esperti dell’industria tecnologica svedese ha trasformato la musica – come la ascoltiamo e come è fatta – è davvero una storia per il nostro tempo“, secondo Berna Levin, produttore esecutivo di Yellow Bird.

Non è solo una storia sul modo in cui tutte le nostre vite sono cambiate nell’ultimo decennio“, ha affermato in una nota. “Si tratta della battaglia per l’influenza culturale e finanziaria in un mondo globalizzato e digitalizzato“.

Al centro della serie c’è il turbolento viaggio di Spotify nel mercato statunitense, descritto come un “incontro di scacchi tra i nuovi bambini e la vecchia guardia”: Steve Jobs, Jimmy Iovine e Beats Music contro Ek, Lorentzon e Sean Parker (di fama Napster ).

Impegnativo“, ha detto, “perché la storia di Spotify non è ancora terminata, continua a girare ad alta velocità e probabilmente cambierà mentre lavoriamo al progetto“.

La serie, che prevede la presenza di importanti attori dell’industria musicale e tecnologica, dovrà probabilmente lanciare un’altra versione dei personaggi della vita reale.