aggiornamento Windows 10Windows 10 sta aggiornando i Personal Computer di tutto il mondo con un update denominato November 2019 che si trova ora in roll-out tramite il sito ufficiale e l’utility di sistema integrata in Windows Update. Coloro che desiderano provare le ultime novità possono consultare l’apposita sezione di riferimento che si trova al percorso:

Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update

Da qui si fa click sul pulsante Controlla Aggiornamenti e sarà così possibile verificare la presenza del nuovo pacchetto Windows 10 1909 che aggiunge funzionalità e modifiche per alcuni sistemi compatibili ora indicati in calce alla descrizione nel forum del portale. Scopriamolo insieme.

 

Windows 10 1909 November Update: ecco le ultime novità del sistema

L’inedito cumulative update di fine anno è finalmente arrivato per gli utenti Windows 10 che ottengono un bagaglio di correzioni a problemi di sicurezza e varie ottimizzazioni specifiche. In particolare è ora possibile:

  • creare un evento direttamente dal menu “flyout” del calendario nella taskbar (click con il tasto sinistro su ora e data)
  • Centro Notifiche: pulsante in alto per aprire le impostazioni dedicate, possibilità di ordinare le notifiche in ordine cronologico inverso (la più recente prima)
  • Esplora File: l’interfaccia di ricerca è in grado di cercare contenuti anche su OneDrive
  • Start: il pannello di navigazione si espande automaticamente quando il puntatore del mouse ci rimane sopra per qualche secondo senza click (“hover”)
  • Possibilità di attivare assistenti di terze parti dalla schermata di blocco

 

CPU compatibili con il nuovo update dell’OS

  • Intel Core i3-i5-i7-i9-10xxx
  • Intel Xeon E-22xx
  • Intel Atom J4xxx-J5xxx-N4xxx-N5xxx
  • Intel Celeron
  • Intel Pentium
  • AMD serie Ax-9xxx e serie Ex-9xxx e FX-9xxx
  • AMD Athlon 2xx
  • AMD Ryzen 3-5-7
  • AMD Opteron
  • AMD EPYC 7xxx
  • Qualcomm Snapdragon 855
  • Qualcomm Snapdragon 8cx

Una lista completa si può rinvenire a questo indirizzo che integra il precedente elenco con ulteriori piattaforme.