Ford ha creato una Mustang completamente elettrica con cambio manuale a sei marce, un vero mostro di un’auto che io (e presumo molti altri) vorrebbero guidare. La cosa triste è che c’è solo per una volta. È stata costruita per la fiera annuale SEMA (Specialty Equipment Market Association) di questa settimana a Las Vegas.

 

Ford: la velocità della Mustang e le poche altre caratteristiche riferite

Soprannominato “Mustang Lithium” e rivestito in vernice grigio chiaro con dettagli blu elettrico. L’auto può estrarre abbastanza energia dalla batteria da 800 volt per produrre più di 900 cavalli. Ford purtroppo non condivideva troppe altre specifiche, come l’autonomia o le dimensioni della batteria, poiché si tratta solo di un prototipo. Tuttavia, presenta un touchscreen da 10,4 pollici orientato verticalmente nel cruscotto, simile a quello che Ford ha fatto con Explorer 2020.

Le trasmissioni manuali non sono per tutti, ma molte persone le preferiscono ancora. I veicoli elettrici tendono ad essere a ingranaggi a una marcia, il che significa che non è necessario alcun cambio manuale o automatico. Ma ciò non significa che non puoi progettare un’auto che sposa la coppia istantanea dei veicoli elettrici con il divertimento del cambio automatico.

SEMA è un luogo in cui nascono molti prototipi e concetti futuristici, come la Chevy Camaro elettrica dell’anno scorso o la limousine per autocarri Toyota del 2015. Mancano solo due settimane alla presentazione della sua prima EV sul mercato di massa, un SUV ispirato alla Mustang con il nome in codice Mach E, è facile lasciare che la mente vaghi per la strada tra qualche anno quando una Mustang completamente elettrica con un la trasmissione manuale diventa un’aggiunta stravagante e limitata alla spinta multimiliardaria della casa automobilistica di Detroit nei veicoli elettrici. Anche se è più probabile che rimanga roba da sogni.