Huawei Assistant è arrivato in Italia. Annunciato nel corso dell’evento di presentazione dei nuovi smartphone della gamma Mate 30, l’assistente virtuale di Huawei vuole proporsi come valida alternativa al servizio di Google, permettendo, dunque, di ricevere informazioni relative al meteo, agli eventi e alle notizie del giorno, o ancora può essere utilizzato per effettuare ricerche, per accedere ai collegamenti rapidi e per trovare contatti, applicazioni, e-mail e quant’altro.

Insomma, un servizio pensato per facilitare l’utilizzo dello smartphone e rendere le azioni più rapide. Al momento, comunque, occorre comunque dire che di Huawei Assistant, il colosso cinese ne ha diffuso una versione Beta e ha dato via al programma Be an Early Bird, iniziativa grazie alla quale tutti gli utenti possono testare in anteprima il servizio e segnalare eventuali bug.

Anzi, per incentivare gli utenti a partecipare al programma, Huawei ha anche pensato di mettere in palio un P30 Pro a settimana. Per partecipare all’iniziativa, occorre lasciare un commento sulla pagina Facebook Huawei Mobile Service Fans Club (EU).

Come installare Huawei Assistant sullo smartphone

Anzitutto, occorre dire che Huawei Assistant non è disponibile per tutti gli smartphone ma solo per i dispositivi Honor e Huawei aggiornati ad EMUI 9.1. Se sei in possesso dei requisiti richiesti, puoi procedere con il download e l’installazione del file APK di Huawei Assistant che puoi trovare qui.

Al termine dell’installazione, Huawei Assistant sarà subito pronto per l’utilizzo. Il feedback sul servizio dovrà essere rilasciato sulla pagina Facebook citata poco sopra. Ricordiamo, infine, che Huawei Assistant potrà essere disinstallato in qualsiasi momento.