WhatsApp: gli utenti scappano via e non tornano più, ma qual è il motivo?

WhatsApp si appresta a presentare molte novità al suo pubblico. Approfittando dell’uscita del nuovo sistema operativo iPADos, la chat di messaggistica a breve lancerà una sua versione originale per gli iPad. Sta quindi per rompersi una grande barriera: dopo una lunga richiesta, finalmente sarà disponibile la prima versione di WhatsApp per tablet.

WhatsApp dopo l’arrivo sugli iPad si prepara a lasciare iOS 8

Per garantire agli utenti upgrade sempre al passo, gli sviluppatori sono costretti ad effettuare delle scelte anche per indirizzare poi i fondi per gli investimenti. La scelta più ovvia, in tal senso, è quella di lavorare per sistemi operativi di ultima generazione, tralasciando quelli divenuti oramai obsoleti.

Nel corso dei prossimi mesi, la chat rinuncerà alla compatibilità con i Windows Phone. Delle grosse novità, inoltre, arriveranno anche per gli iPhone. Come anticipato da alcuni rumors provenienti dall’estero la piattaforma dal 2020 non sarà più disponibile sugli iPhone con iOS 8. 

Leggi anche:  WhatsApp, il metodo per recuperare messaggi e foto eliminate in chat

Dal 1 Febbraio non sarà più possibile utilizzare la chat di messaggistica istantanea su iOS 8. Va da sé, quindi, che a partire da questa data sull’ottava versione del sistema operativo Apple non ci saranno più aggiornamenti di sicurezza.

Alcuni cambiamenti importanti si notano inoltre in questi tempi presenti. Gli utenti che utilizzano ancora iOS 8 come loro sistema operativo già da ora non troveranno WhatsApp nell’App Store. Considerato la tarda età del software, il provvedimento riguarderà solo qualche migliaia di utenti.