galaxy-note-10-samsung-android
Di tanto in tanto, Samsung offre ai suoi utenti un nuovo hardware – o tecnologia – da utilizzare. Il pulsante Bixby è un ottimo esempio e, per un certo periodo, Samsung ha ostinatamente rifiutato a utenti e sviluppatori di utilizzare il pulsante hardware aggiuntivo. Il pulsante della S Pen è in realtà lo stesso, soprattutto ora che può essere utilizzato da remoto.

Fortunatamente, sembra essere meno bloccato rispetto al pulsante Bixby. Una nuova app è emersa e ti consentirà di utilizzare quasi tutti i pulsanti Galaxy Note 10 a tuo piacimento.

Galaxy Note 10, arrivano le prime opzioni personalizzabili

La funzionalità principale dell’app è la possibilità di rimappare il pulsante S Pen del Galaxy Note 10, che, dal Galaxy Note 9, è diventato un telecomando (purtroppo, questo non funziona per il Galaxy Note 9). SideActions può mappare una singola pressione, una doppia pressione e una lunga pressione con più azioni.

Leggi anche:  OnePlus 7T vanterà riprese video 960 fps slo-mo e 4K grandangolari

Naturalmente, questo significherà perdere le azioni predefinite associate a quel pulsante di S Pen. Tuttavia, non è solo per la S Pen, poiché sideActions copre anche il pulsante di accensione (che ora funge da pulsante Bixby) e persino i pulsanti del volume.

Anche la gamma di azioni supportate è piuttosto esauriente e si promette di non avere ritardi e, soprattutto, pubblicità. Tuttavia, ci sono due avvertenze su questa comoda app. Uno è che il processo di installazione richiede un computer con ADB installato e una connessione dal computer al telefono.

Il secondo è che lo sviluppatore Jawomo avverte che, come il pulsante Bixby, Samsung potrebbe trovare modi per bloccare l’app in futuro. Ma, forse anche come il pulsante Bixby, se gli utenti protestano abbastanza, Samsung non eliminerà la funzionalità.