credito sim svuotato truffa compagnie telefonicheEsaurire il credito telefonico è del tutto normale quando si ha un abbonamento attivo e si arriva alla fine del mese, ad esempio. Esaurire il credito telefonico senza un apparente ragione, invece, non è normale ed è un segnale che non bisogna sottovalutare perché potrebbe indicare  che delle truffe sono state attivate sulla propria linea. Non è raro che i clienti di Tim, Wind Tre e Vodafone si ritrovino in queste situazioni e purtroppo accade pure che il tutto succeda abbastanza tardi, consentendo così a chi mette in atto tale frodi di rubare un sacco di euro alla settimana e al mese.

Gli operatori nazionali potrebbero attivare un blocco automatico verso tali raggiri, ma purtroppo le richieste dei clienti sembrano essere nulle poiché dopo anni ancora c’è chi si ritrova con questo problema. In ogni caso, per fortuna,  vi è una soluzione. 

Leggi anche:  Vodafone lancia il Samsung Galaxy Note 10 5G con internet illimitato

Credito telefonico a zero: ecco cosa accade sulle linee TIM, Wind Tre, Vodafone e Iliad

Si attivano senza permesso e non lasciano traccia della loro presenza: le truffe che mangiano il credito telefonico sono molto pericolose e subdole. Non è ancora chiaro come queste riescano ad essere in circolazione, eppure il problema continua a persistere da anni.

Per potersi difendere adeguatamente la soluzione è solo una: richiedere assistenza al servizio clienti TIM, Wind Tre o Vodafone lamentandosi di tale problema. Richiedendo di parlare con un operatore, infatti, sarà possibile farsi attivare un blocco totale nei confronti di tali truffe così da salvaguardare il proprio credito per sempre in futuro.