OpenSignal torna ad analizzare la qualità delle reti di quinta generazione, concentrando la propria attenzione sulle velocità massime di download raggiunte in diversi Paesi in tutto il mondo.

Dall’ultimo Report è emerso che sono (solo) quattro i Paesi in cui le reti 5G riescono a raggiungere una velocità di download superiore ai 1000 Mbps. In cima alla classifica si posizionano gli Stati Uniti, con una velocità di download pari a 1.815 Mbps, seguiti dall’Australia, con una velocità di download pari a 1.292 Mbps. In terza posizione si colloca, invece, la Svizzera, con una velocità massima di download pari a 1.240, ed infine la Corea del Sud, con 1.138 Mbps.

Leggi anche:  TIM al di sopra di tutti con il lancio delle due offerte da 30 e 50GB a 7€

In Italia, invece, dove le prime reti 5G sono state abilitate da Vodafone e TIM, la velocità massima di download raggiunta è pari a 752 Mbps. Insomma, una gran bella differenza rispetto al risultato raggiunto dagli Stati Uniti, ma comunque una velocità decisamente superiore a quanto non avvenga con le reti 4G.