Uragano Dorian

Nelle ultime settimane non si fa altro che parlare del famoso Uragano Dorian che sta per colpire lo Stato della Florida; lo stesso governatore, Ron DeSantis, comunica ai giornalisti “Dobbiamo prepararci a tutte le circostanze” perché attualmente circa 2000 membri della guardia nazionale sono pronti per mobilitarsi, ma nei prossimi giorni saranno sicuramente raddoppiati.

Secondo il National Hurricane Center americano, l’Uragano Dorian è una vera minaccia per lo Stato della Florida e al momento si trova a circa 1.000 chilometri da West Palm Beach; il Kennedy Space Center della Nasa si sta preparando al suo arrivo e hanno pensato bene di catturare delle immagini dai loro satelliti.

L’uragano Dorian visto dallo spazio grazie ad alcuni satelliti

Attualmente, l’Uragano Dorian sta attraversando l’Atlantico e grazie ai satelliti GOES-East possiamo notare come questa minaccia si fa strada verso il Mar dei Caraibi; ad approfondire questi studi è il Centro nazionale americano per gli uragani (Nhc) e secondo i risultati dovrebbe raggiungere le Bahamas settentrionali nel fine settimana; nei giorni a seguire invece dovrebbe colpire la Florida, nello specifico il 2 di Settembre.

Leggi anche:  Terremoti in California: le novità sul disastro che ha colpito la Terra

Nel frattempo, anche la NASA sta facendo tutto il possibile per prepararsi al suo arrivo bloccando gli arrivi a partire dall’1 Settembre; inoltre, i preparativi includono anche la messa in sicurezza di Mobile Launcher, la torre di lancio alta 120 metri che servirà per sostenere il razzo Space Launch System della NASA; stiamo parlando di un importante risorsa per la scienza perché permetterà di effettuare diverse missioni umane per la Luna che fanno parte del programma Artemis.