È ormai ufficiale che il prossimo 28 agosto l’azienda cinese Oppo amplierà il suo catalogo, presentando ufficialmente i suoi nuovi smartphone della serie Oppo Reno 2. E uno di questi modelli, in particolare, è da poco passato dal noto portale di benchmark Geekbench, rivelandoci qualche informazione in più.

 

Oppo Reno 2 avrà il SoC Snapdragon 665 di Qualcomm?

Sono già diversi i rumors e i leaks trapelati sui prossimi terminali di casa Oppo. Per quanto riguarda la versione standard, si parlava online della possibile presenza di uno dei  processori della serie Snapdragon 700. Poche ore fa, però, sono stati pubblicati su Geekbench i primi benchmark del device, i quali ci rivelano tutt’altra informazione.

Stando a quanto riportato sul benchmark, infatti, il prossimo Oppo Reno 2 avrà a bordo il SoC Snapdragon 665 di Qualcomm e non un SoC della serie 700. A supportare l’attività del processore, poi, dovrebbero esserci 8 GB di memoria RAM installata a bordo. Ovviamente per il momento questo benchmark non ci da nessuna conferma ufficiale, dato che molto spesso capita che ci siano degli errori.

Leggi anche:  Xiaomi CC9 Pro in arrivo: ecco le probabili specifiche

Tornando ai risultati del benchmark, il terminale di Oppo (registrato con il numero di modello Oppo PCKM00) ha totalizzato in single core un punteggio pari a 2560 punti, mentre in multi core il punteggio totalizzato è stato di 6950 punti. Come versione del software, infine, a bordo di questo dispositivo ci sarà Android 9.

Per quanto riguarda il resto delle specifiche, secondo precedenti rumors il futuro device di casa Oppo disporrà di un design a tutto schermo con un display da 6.5 pollici in risoluzione FullHD+. Il comparto fotografico, invece, sarà costituito da una quad camera con sensori fotografici rispettivamente da 48+13+8+2 megapixel.